Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

DONAZIONI

Donare all'Associazione Giovanni Paolo II significa aiutarci a realizzare il nostro progetto e i nostri sogni. CLICCA SUL PULSANTE ARANCIONE QUI SOTTO "DONAZIONE"

Se desideri istruzioni o metodi di donazione alternativi fai clic QUI.

 

Grazie

Sicuro con PayPal

Tesseramento 2018

È iniziato il tesseramento 2018, clicca QUI e scopri come diventare socio della nostra Associazione Giovanni Paolo II!

Calendario 2018

È possibile prenotare il Calendario 2018 dell'associazione " Giovanni Paolo II Onlus"!

CLICCA QUI PER INFORMAZIONI

Queste immagini figurano le rappresentazioni presenti sulle vetrate della "Chiesa della Divina Misericordia" a Bettola (PC)

San Giovanni Paolo II

San Giovanni Paolo II

Suor Faustina Kowalska

San Padre Pio

Beata Madre Speranza

Statua

San Giovanni Paolo II

Donare all'Associazione Giovanni Paolo II significa aiutarci a realizzare il nostro progetto e i nostri sogni. CLICCA SUL PULSANTE ARANCIONE QUI SOTTO "DONAZIONE"

Sicuro con PayPal

Consiglia questa pagina su:

Link utili:

Statistiche

Preghiere a San Padre Pio da Pietrelcina

 

PREGHIERA PER IMPLORARE LE GRAZIE PER INTERCESSIONE DI SAN PADRE PIO

 

O San Pio da Pietrelcina, che tanto hai amato e imitato Gesù, donami di amarlo con tutto il cuore.
Fa' che come te ami la preghiera, donami una tenera devozione alla Madonna, ottienimi la grazia che desidero. Amen

Pater

Ave

Gloria

 

San Padre Pio, prega per noi

 

 

CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESU’

1. O mio Gesù, che hai detto "in verità vi dico, "chiedete ed otterrete", "cercate e troverete", "picchiate e vi sarà aperto!", ecco che io picchio, io cerco, io chiedo la grazia…

Pater, Ave, Gloria. - S. Cuore di Gesù, confido e spero in Te.

2. O mio Gesù, che hai detto "in verità vi dico, qualunque cosa chiederete al Padre mio nel mio nome, Egli ve la concederà!", ecco che al Padre Tuo, nel Tuo nome, io chiedo la grazia...

Pater, Ave, Gloria. - S. Cuore di Gesù, confido e spero in Te.

3. O mio Gesù, che hai detto "in verità vi dico, passeranno il cielo e la terra, ma le mie parole mai!" ecco che appoggiato all’infallibilità delle Tue sante parole io chiedo la grazia…

Pater, Ave, Gloria. - S. Cuore di Gesù, confido e spero in Te.

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non avere compassione degli infelici, abbi pietà di noi miseri peccatori, ed accordaci le grazie che ti domandiamo per mezzo dell’Immacolato Cuore di Maria, tua e nostra tenera Madre, S. Giuseppe, Padre Putativo del S. Cuore di Gesù, prega per noi.

 

 

NOVENA A SAN PADRE PIO

 

IN PREPARAZIONE DELLA FESTA LITURGICA DEL 23 SETTEMBRE

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

Primo giorno

O Padre Pio da Pietrelcina, che hai portato sul tuo corpo i segni della Passione di Nostro Signore Gesù Cristo. Tu che hai portato la Croce per tutti noi, sopportando le sofferenze fisiche e morali che ti flagellavano anima e corpo in un martirio continuo, intercedi presso Dio affinché ognuno di noi sappia accettare le piccole e le grandi Croci della vita, trasformando ogni singola sofferenza in un sicuro vincolo che ci lega alla Vita Eterna.

«Conviene addomesticarsi coi patimenti, che piacerà a Gesù mandarvi. Gesù che non può soffrire di tenervi in afflizione, verrà a sollecitarvi ed a confortarvi con l’infondere al vostro spirito nuovo coraggio». Padre Pio

RECITA DELLA CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÙ

 

Secondo giorno

O Padre Pio da Pietrelcina, che al fianco di Nostro Signore Gesù Cristo, hai saputo resistere alle tentazioni del maligno. Tu che hai subito le percosse e le vessazioni dei demoni dell’inferno che volevano indurti ad abbandonare la tua strada di santità, intercedi presso l’Altissimo affinché anche noi con il tuo aiuto e con quello di tutto il Paradiso, troviamo la forza per rinunciare al peccato e conservare la fede sino al giorno della nostra morte.

«Fatti animo e non temere le fosche ire di Lucifero. Rammentati per sempre di questo: che è buon segno allorché il nemico strepita e ruggisce all’intorno della tua volontà, poiché questo dimostra che egli non è al di dentro». Padre Pio

RECITA DELLA CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÙ

 

Terzo giorno

O Padre Pio da Pietrelcina, che hai tanto amato la Mamma Celeste da riceverne quotidiane grazie e consolazioni, intercedi per noi presso la Vergine Santa deponendo nelle Sue mani i nostri peccati e le nostre fredde preghiere, affinché così come a Cana di Galilea, il Figlio dica di sì alla Madre ed il nostro nome possa essere scritto nel Libro della Vita.

«Maria sia la stella, che vi rischiari il sentiero, vi mostri la via sicura per andare al Celeste Padre; Essa sia quale àncora, a cui dovete sempre più strettamente unirvi nel tempo della prova». Padre Pio

 

RECITA DELLA CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÙ

 

Quarto giorno

O Padre Pio da Pietrelcina che hai tanto amato il tuo Angelo Custode il quale ti faceva da guida, da difensore e da messaggero. A te le Figure Angeliche portavano le preghiere dei tuoi figli spirituali. Intercedi presso il Signore affinché anche noi impariamo a servirci del nostro Angelo Custode che per tutta la nostra vita è pronto a suggerirci la via del bene ed a dissuaderci dal compiere il male.

«Invoca il tuo Angelo Custode, che ti illuminerà e ti guiderà. Il Signore te lo ha messo vicino appunto per questo. Perciò’ serviti di lui». Padre Pio

 

RECITA DELLA CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÙ

 

Quinto giorno

O Padre Pio da Pietrelcina, che hai nutrito una grandissima devozione per le Anime del Purgatorio per le quali ti sei offerto quale vittima espiatrice, prega il Signore affinché infonda in noi i sentimenti di compassione e di amore che tu avevi per queste anime, di modo che anche noi riusciamo a ridurre i loro tempi di esilio, procurandoci di guadagnare per Esse, con i sacrifici e le preghiere, le Sante Indulgenze loro necessarie.

"O Signore, ti supplico di voler versare sopra di me i castighi che sono preparati ai peccatori e alle anime purganti; moltiplicali pure sopra di me, purché converti e salvi i peccatori e liberi presto le anime del purgatorio». Padre Pio

RECITA DELLA CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÙ

 

Sesto giorno

O Padre Pio da Pietrelcina, che hai amato gli ammalati più di te stesso, vedendo in essi Gesù. Tu che nel nome del Signore hai operato miracoli di guarigione nel corpo ridonando speranza di vita e rinnovamento nello Spirito, prega il Signore affinché tutti gli ammalati, per intercessione di Maria, possano sperimentare il tuo potente patrocinio e per mezzo della guarigione corporale possano trarre vantaggi spirituali per ringraziare e lodare il Signore Dio in eterno.

«Se so poi che una persona è afflitta, sia nell’anima che nel corpo, che cosa non farei presso del Signore per vederla libera dai suoi mali? Volentieri mi addosserei, pur di vederla andar salva, tutte le sue afflizioni, cedendo in suo favore i frutti dei tali sofferenze, se il Signore me lo permettesse…». Padre Pio

RECITA DELLA CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÙ

 

Settimo giorno

O Padre Pio da Pietrelcina che hai aderito al progetto di salvezza del Signore offrendo le tue sofferenze per slegare i peccatori dai lacci di satana, intercedi presso Dio affinché i non credenti abbiano la fede e si convertano, i peccatori si pentano nel profondo del loro cuore, i tiepidi si infervorino nella loro vita cristiana ed i giusti perseverino sulla via della salvezza.

«Se il povero mondo potesse vedere la bellezza dell’anima in grazia, tutti i peccatori, tutti gli increduli si convertirebbero all’istante». Padre Pio

RECITA DELLA CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÙ

 

Ottavo giorno

O Padre Pio da Pietrelcina, che hai tanto amato i tuoi figli spirituali, molti dei quali ha conquistato a Cristo al prezzo del tuo sangue, concedi anche a noi, che non ti abbiamo conosciuto personalmente, di considerarci tuoi figli spirituali cosicché con la tua paterna protezione, con la tua santa guida e con la forza che otterrai per noi dal Signore, potremo, in punto di morte, incontrarti alle porte del Paradiso in attesa del nostro arrivo.

«Se mi fosse possibile, vorrei ottenere dal Signore, una cosa soltanto: vorrei se mi dicesse: «Va in Paradiso», vorrei ottenere questa grazia: «Signore, non lasciatemi andare in Paradiso finché l’ultimo dei miei figli, l’ultima delle persone affidate alla mia cura sacerdotale non sia entrata prima di me». Padre Pio

RECITA DELLA CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÙ

 

Nono giorno

O Padre Pio da Pietrelcina, che hai tanto amato la Santa Madre Chiesa, intercedi presso il Signore affinché mandi operai nella sua messe e doni ad ognuno di essi la forza e l’ispirazione dei figli di Dio. Ti preghiamo inoltre di intercedere presso la Vergine Maria affinché guidi gli uomini verso l’unità dei cristiani, raccogliendoli in un’unica grande casa, la quale sia il faro di salvezza nel mare di tempesta che è la vita.

«Tieniti sempre stretto alla Santa Chiesa cattolica, perché ella sola ti può dare la vera pace, perché ella sola possiede Gesù sacramentato, che è il vero principe della pace». Padre Pio

 

RECITA DELLA CORONCINA AL SACRO CUORE DI GESÙ

 

PREGHIERA A SAN PIO DI SAN GIOVANNI PAOLO II

Umile e amato Padre Pio:

Insegna anche a noi, ti preghiamo, l'umiltà del cuore, per essere annoverati tra i piccoli del Vangelo, ai quali il Padre ha promesso di rivelare i misteri del suo Regno.

Aiutaci a pregare senza mai stancarci, certi che Iddio conosce ciò di cui abbiamo bisogno, prima ancora che lo domandiamo.

Ottienici uno sguardo di fede capace di riconoscere prontamente nei poveri e nei sofferenti il volto stesso di Gesù.

Sostienici nell'ora del combattimento e della prova e, se cadiamo, fa' che sperimentiamo la gioia del sacramento del Perdono.

Trasmettici la tua tenera devozione verso Maria, Madre di Gesù e nostra.

Accompagnaci nel pellegrinaggio terreno verso la Patria beata, dove speriamo di giungere anche noi per contemplare in eterno la Gloria del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

(Omelia della canonizzazione di Padre Pio. Roma, 16 giugno 2002)

 

PREGHIERA A SAN PIO SACERDOTE

O mio caro santo, padre pio sacerdote, che sei stato crocifisso con le piaghe dolorose e gloriose di Gesù, e ti sei sacrificato ogni giorno nella messa, come agnello di espiazione e vittima di amore: accettami, come indegno figlio e grande devoto, nella tua generosa paternità spirituale e sotto la tua illuminata guida morale.

Fammi dono, o caro e umile padre, della tua potente benedizione sacerdotale: per vivere da cristiano fedele e esemplare, pentito dei peccati e riconciliato con dio, fervoroso nella preghiera del rosario, fiducioso nel ricorrere agli angeli e ai santi, ubbidiente al papa e ai vescovi della chiesa.

Voglio imitare le tue virtu’ di pazienza e sacrificio, di bontà verso i fratelli e di carità per i sofferenti, così da meritare soccorso e protezione dalla Madonna delle Grazie, san Giuseppe, san Michele e per ottenere dal cuore di Gesù, nel tuo nome, le grazie che ardentemente desidero…

 

PREGHIERA A PADRE PIO 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© ASSOCIAZIONE GIOVANNI PAOLO SECONDO ONLUS Via Mafalda di Savoia 1 22063 Cantù Codice Fiscale: 03417720137 (*) Alcune immagini potrebbero essere non conformi alle originali per motivi di privacy.